CONTATTA
Gradimento degli utenti

Alimenti drenanti.

Ecco una lista degli alimenti drenanti detox che ti consiglio dopo le abbuffate natalizie. Sebastiano Sessa PT, educatore alimentare spec, consulente dieta a zona.

di Sebastiano Sessa
PERSONAL TRAINER

alimenti drenanti

In natura sono tanti gli alimenti che possono esercitare un’azione depurativa e disintossicante sul nostro organismo, così è possibile eliminare le tossine in eccesso e la ritenzione idrica.

Gli spinaci grazie all’elevato contenuto in sali minerali quali calcio, magnesio, potassio e fosforo, favoriscono la circolazione sanguigna e consentono di migliorare anche il sistema linfatico favorendo l’eliminazione di scorie e tossine.

Grazie all’abbondante presenza di acqua e fibre, gli spinaci aiutano a favorire una buona attività intestinale ed una corretta digestione. Altro interessante alimento drenante è l’ananas. Ricco di acqua, circa il 90%, grazie alla presenza di acidi organici come l’acido malico, l’acido ossalico e l’acido citrico, è in grado di combattere in maniera efficace la ritenzione idrica e i liquidi in eccesso.  La sua polpa contiene bromelina, un enzima in grado di favorire la digestione delle proteine.

Altro alimento, Il pompelmo invece è uno dei frutti maggiormente noti per il suo potere drenante. Considerato infatti un cibo anticellulite, questo meraviglioso frutto è ricco di acidi organici, principalmente citrico e malico, di sali minerali e di vitamine.
Ricco di fibre aiuta a favorire il senso di sazietà e svolge un’azione purificante per tutto il corpo. Seguono i kiwi che oltre a rappresentare un’interessante fonte vitaminica, principalmente del gruppo C ed E, riescono ad agire come un vero e proprio depuratore a livello intestinale

La presenza invece di sali minerali quali magnesio e potassio, lo rendono un ottimo alimento per contrastare la ritenzione idrica. Ortaggio dall'effetto drenante, il sedano, da consumare preferibilmente crudo per riuscire a sfruttare completamente le sue proprietà diuretiche, lassative e digestive. Anche il sedano infatti è una preziosa fonte di sali minerali e vitamine in grado di contrastare sia il gonfiore addominale, sia la ritenzione idrica.

Infine anche il thè verde, contrasta la ritenzione idrica ed ha proprietà disintossicanti . Ricco di polifenoli e catechine, queste sostanze sono in grado di accelerare l’eliminazione dei ristagni stimolando la termogenesi. Ha inoltre proprietà ipocolesterolemizzanti, ovvero in grado di favorire l’abbassamento dei livelli di colesterolo nel sangue.

Con questi piccoli accorgimenti elimini i liquidi in eccesso e contrasti il gonfiore addominale, per ultimo ti consiglio di non trascurare l'attività fisica. 

Contattami se vuoi un programma personalizzato e la mia assistenza negli allenamenti.

Vota
SEGUI
CONDIVIDI l'articolo:
ARTICOLI CORRELATI
NUTRITION
Giulio
PERSONAL TRAINER

Parola d'ordine: IDRATAZIONE

Quante volte l'avete sentito dire? "Bevete molta acqua." Ma è davvero così importante mantenere un corretto livello di i…
continua

NUTRITION
Sandro
PERSONAL TRAINER

Allenamento e alimentazione.

Se il tuo obiettivo è tonificare il tuo corpo o dimagrire, il risultato non dipende soltanto da un corretto allenamento …
continua

NUTRITION
Giulio
PERSONAL TRAINER

Migliorare il proprio stile alimentare: linee guida generali

Senza invadere il campo della dietologia medica e senza tener conto di eventuali problematiche metaboliche, intolleranze…
continua